Lo scopo della scuola “…..è quello di formare saldamente ogni persona sul piano cognitivo e culturale, affinché possa affrontare positivamente l’incertezza e la mutevolezza degli scenari sociale e professionali, presenti e futuri….(Indicazioni Nazionali per il Curricolo, 2012).

Per promuovere un effettivo ambiente educativo d’apprendimento, in cui ogni bambino possa crescere e maturare in modo consapevole, secondo i propri ritmi e bisogni, il Piano dell’Offerta Formativa considera elementi irrinunciabili:

  • Educazione  intesa come sviluppo della capacità di vivere in modo equilibrato i propri stati affettivi, di esprimere  e controllare le proprie emozioni e i propri sentimenti, di  rendersi sensibili a quelli degli altri nella valorizzazione e nel rispetto delle diversità
  • Formazione intesa come avvio di un processo di formazione dell’individuo, cittadino dell’Europa e del mondo, promuovendo il conseguimento di una formazione spirituale e morale ispirata ai principi della Religione Cattolica e della Costituzione.
  • Istruzione intesa come attuazione di processi che consentano ai ragazzi di maturare competenze e saperi per il raggiungimento della propria autonomia e per una formazione personalizzata e inclusiva che promuova la stima di sé.